TRASPARENZA

ORGANI SOCIALI

PRESIDENTE E LEGALE RAPPRESENTANTE

MANDATO 2022/2025

Francesco Brianzi

Ai sensi dell'art. 9 dello Statuto, il Presidente rappresenta legalmente l’associazione -nei rapporti interni ed in quelli esterni, nei confronti di terzi ed in giudizio- e compie tutti gli atti che la impegnano verso l’esterno. Il Presidente è eletto dall’Assemblea tra i propri componenti a maggioranza dei presenti. Il Presidente dura in carica quanto il Consiglio Direttivo e cessa per scadenza del mandato, per dimissioni volontarie o per eventuale revoca, per gravi motivi, decisa dall’Assemblea, con la maggioranza dei presenti. Almeno un mese prima della scadenza del mandato del Consiglio Direttivo, il Presidente convoca l’Assemblea per la nomina del nuovo Presidente. Il Presidente convoca e presiede l’Assemblea e il Consiglio Direttivo, svolge l’ordinaria amministrazione sulla base delle direttive di tali organi, riferendo a quest’ultimo in merito all’attività compiuta.


CONSIGLIO DIRETTIVO

MANDATO 2022/2025

Francesco Brianzi (Presidente)

Simone Allegri (Vicepresidente)

Yunshang Bao (Consigliere)

Stefano Borin (Consigliere)

Tommaso Franguelli (Consigliere)

Ai sensi dell'art. 8 dello Statuto, il Consiglio Direttivo opera in attuazione delle volontà e degli indirizzi generali dell’Assemblea alla quale risponde direttamente e dalla quale può essere, per gravi motivi, revocato con motivazione. Rientra nella sfera di competenza del Consiglio Direttivo tutto quanto non sia per Legge o per Statuto di pertinenza esclusiva dell’Assemblea o di altri organi associativi. In particolare, e tra gli altri, sono compiti di questo organo: eseguire le deliberazioni dell’Assemblea; formulare i programmi di attività associativa sulla base delle linee approvate dall’Assemblea; predisporre il Bilancio di esercizio e l’eventuale Bilancio sociale nei casi e con le modalità previste al raggiungimento delle soglie di legge; predisporre tutti gli elementi utili all’Assemblea per la previsione e la programmazione economica dell’esercizio; deliberare l’ammissione e l’esclusione degli associati; deliberare le azioni disciplinari nei confronti degli associati; stipulare tutti gli atti e contratti inerenti le attività associative; curare la gestione di tutti i beni mobili e immobili di proprietà dell’associazione o ad essa affidati.

ASSEMBLEA

Ai sensi dell'art. 7 dello Statuto, l'Assemblea ha le seguenti competenze inderogabili: nomina e revoca i componenti degli organi associativi e, se previsto, il soggetto incaricato della revisione legale dei conti; approva il bilancio di esercizio; delibera sulla responsabilità dei componenti degli organi associativi, ai sensi dell’art. 28 del Codice del terzo settore, e promuove azione di responsabilità nei loro confronti; delibera sulla esclusione degli associati; delibera sulle modificazioni dell’Atto costitutivo o dello Statuto; approva l’eventuale regolamento dei lavori assembleari; delibera lo scioglimento; delibera la trasformazione, fusione o scissione dell’associazione; delibera sugli altri oggetti attribuiti dalla Legge, dall’Atto costitutivo o dallo Statuto alla sua competenza. Nell’Assemblea hanno diritto di voto tutti coloro che sono iscritti, da almeno 3 mesi, nel libro degli associati. Ciascun associato ha un voto. L’Assemblea si riunisce almeno una volta l’anno per l’approvazione del bilancio di esercizio. L’Assemblea deve essere inoltre convocata quando se ne ravvisa la necessità o quando ne è fatta richiesta motivata da almeno un decimo degli associati.

CONTRIBUTI PUBBLICI

ANNO 2021

  • REGIONE EMILIA-ROMAGNA: BANDO APS - € 8.000,00

  • AGENZIA DELLE ENTRATE: RISTORI COVID - € 4.000,00

  • COMUNE DI PIACENZA: BANDO GIOVANI PROTAGONISTI - € 2.000,00

  • SIAE - SOCIETA' ITALIANA DEGLI AUTORI E DEGLI EDITORI: CALL ITALIA MUSIC EXPORT - € 1.415,00

Ai sensi della Legge 4 agosto 2017, n. 124, modificata dal Decreto legge 30 aprile 2019, n. 34 ("Decreto Crescita" convertito L. 28/06/ 2019 n. 58) chiarita dalla Circolare del Ministero del Lavoro, n. 2 dell'11 gennaio 2019, si rendono pubblici e reperibili su questa pagina web i contributi pubblici quali sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, (pari o superiori a 10.000 euro) ma privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria.